Nikon Imaging | Italia | Europa

25/3/2015

Ecco i vincitori del primo Nikon Film Festival europeo

Amsterdam, Paesi Bassi, 25 marzo 2015 – Nikon ha annunciato oggi i vincitori del primo Nikon Film Festival europeo, organizzato in collaborazione con Raindance, organizzazione di cinema indipendente, e con Asia Argento, regista e affermata attrice italiana. Ad aggiudicarsi il premio Grand Prix è stato "Voiceless – Stop the Bullies" (Senza voce. Stop al bullismo) del regista inglese Jagjeet Singh, che riceverà un kit video Nikon D810 e un viaggio di networking di una settimana, completamente spesato, al Festival di Cannes a maggio 2015.

Durante la sessione finale tenutasi a Roma, la giuria ha valutato oltre 300 cortometraggi inviati dai registi in erba di tutta Europa e ha scelto "Voiceless – Stop the Bullies" di Jagjeet Singh come vincitore del premio Grand Prix. Il film, che comunica un forte messaggio contro il bullismo, è stato apprezzato per la capacità di unire una narrazione efficace e una tecnica di alto livello. Per le altre categorie, la giuria ha selezionato i seguenti vincitori:

• Best Narrative (Miglior narrativa): "Innocence" (Innocenza) di Joel Jonsson e Christian Gardo (Svezia)
• Technical Excellence (Eccellenza tecnica): "Powerless" (Chi ha paura del buio?) di Martin Taube (Svezia)
• Best Student Entry (Miglior studente partecipante): "L’amour" (L'amore) di Camille Van Wessem (Repubblica Ceca)

Per la categoria Best Film as Voted for by the Public (Miglior film votato dal pubblico), che si basa sulle condivisioni e sui Mi piace ricevuti dai singoli cortometraggi sul portale del Nikon Film Festival, ha vinto "Greenwoodo" (Ritorno alla natura) di Marko Kovac (Serbia).

Il Nikon Film Festival europeo ha visto sfidarsi gli appassionati e i professionisti del cinema nella creazione di un cortometraggio della durata massima di 140 secondi sul tema "A Different Perspective" (Una prospettiva diversa). Nell'ambito di questo tema, ai partecipanti veniva chiesto di definire la prospettiva come combinazione del proprio atteggiamento nei confronti di un soggetto, della propria relazione con la storia che viene raccontata e della posizione fisica da cui la osservano.

Asia Argento, presidente della giuria del Nikon Film Festival europeo, ha commentato: "Siamo rimasti sbalorditi dalla qualità eccezionale dei film in concorso. I cortometraggi che abbiamo visto erano tutti a proprio modo originali e siamo rimasti particolarmente colpiti da come i vari concorrenti hanno interpretato il tema di "A Different Perspective". Se si considera la qualità dei contributi presentati dai registi amatoriali, risulta evidente come il cinema, grazie ai progressi della tecnologia, sia oggi alla portata di un numero sempre più ampio di persone. Mi fa molto piacere che Nikon sia protagonista di questa rivoluzione, che coinvolge gli aspiranti artisti di tutta Europa e del mondo".

Il vincitore del Grand Prix riceverà un kit video Nikon D810 e un viaggio di networking di una settimana, completamente spesato, al Festival di Cannes a maggio del 2015 come ospite speciale di Raindance.

I due vincitori delle sottocategorie "Best Narrative" e "Technical Excellence" riceveranno una Nikon D750 e un premio in denaro del valore di 3.000 euro, mentre il "Best Student Entry" riceverà un kit video Nikon D750 e un premio di 2.000 euro.

Il regista vincitore della categoria "Best Film as Voted for by the Public" riceverà un kit video Nikon D750.