Nikon Imaging | Italia | Europa

05-01-2016

Nikon Snapbridge: la fotocamera al centro

Grazie al nuovo sistema di connessione senza fili potenziato dalla rivoluzionaria tecnologia Bluetooth® Low Energy, i prodotti Nikon diventano l’elemento centrale del proprio ecosistema di digital devices, consentendo una condivisione immediata sempre attiva.

Amsterdam, Paesi Bassi, 5 gennaio 2016: Nikon Corporation è lieta di presentare Nikon SnapBridge con Bluetooth Low Energy, una straordinaria evoluzione tecnologica capace di garantire una connettività senza fili sempre attiva con i dispositivi smart. Nikon presenterà questo eccezionale software in occasione del CES® 2016, come parte integrante della propria road map verso un nuovo livello di innovazione tecnologica.

Nikon offre ancora una volta la soluzione più avanzata nel mondo dell’imaging: oltre ad essere immediata ed energeticamente efficiente, infatti, la connettività SnapBridge basata su tecnologia Bluetooth offre ai fotografi una ricca gamma di utili servizi di connessione.

Nikon Snapbridge dimostra l’attenzione che l’azienda giapponese rivolge alle innovazioni software e pone la fotocamera al centro dell’ecosistema composto dagli smart devices. Nikon SnapBridge diventerà caratteristica standard di quasi tutte le fotocamere che verranno introdotte da quest’anno in poi.

“Le immagini sono il vero e proprio cuore pulsante della comunicazione e la fotocamera ne deve rappresentare la vera e sola “anima” generante. SnapBridge permette di connettere in modo semplice le fotocamere Nikon ai propri dispositivi personali smart, attraverso Bluetooth, consentendo una comunicazione costante. Con questa speciale tecnologia, si è compiuto un importante passo in avanti verso la creazione di un linguaggio universale della fotografia” ha affermato Nikon.

Permettendo di trasferire le immagini dalla fotocamera al dispositivo smart in modo continuo e immediato, nello stesso preciso momento in cui vengono acquisite, la connettività SnapBridge tramite Bluetooth Low Energy porta la fotografia Nikon nel mondo social sempre connesso. Il risultato, infatti, è raggiunto automaticamente, senza dover attivare il trasferimento delle immagini dalla fotocamera e il consumo energetico viene mantenuto a livelli minimi su entrambi i dispositivi. Durante il trasferimento delle immagini gli utenti possono anche continuare ad utilizzare la connessione a Internet, controllando la posta elettronica o accedendo ai social media mentre sincronizzano le fotografie.

L’abbinamento tra le fotocamere Nikon e i dispositivi smart inizia con l’applicazione SnapBridge, disponibile per iOS e AndroidTM sull’AppStoreSM di Apple e GooglePlayTM.

Principali caratteristiche di Nikon SnapBridge

Installazione ed abbinamento con i dispositivi smart semplice e intuitivo
Dopo l’installazione dell’applicazione per smart device, i modelli Nikon con SnapBridge integrata rimangono sempre connettibili a un dispositivo smart*. Diversamente dalle precedenti applicazioni per trasferimenti basati su tecnologia Wi-Fi® - che richiedono una nuova impostazione ad ogni connessione del dispositivo -, questa applicazione deve essere configurata una sola volta: che comodità! L’impostazione della chiave SSID e della password, usualmente necessaria per stabilire la prima connessione, diventa, pertanto, un’operazione del tutto superflua. Inoltre, è possibile abbinare alla fotocamera fino a cinque dispositivi smart.
*Compatibile con iPhone® e/o iPad® o dispositivi smart nei quali sia in esecuzione il sistema operativo AndroidTM.

Sincronizzazione automatica delle informazioni relative all’ora e alla località
L’applicazione SnapBridge rileva le informazioni relative all’orario e al luogo registrate nel dispositivo smart dell’utente e sincronizza automaticamente la fotocamera con tali dati. Coloro che viaggiano all’estero, pertanto, non avranno più bisogno di modificare manualmente le impostazioni della fotocamera riguardanti l’ora e la posizione. Gli utenti potranno iniziare a scattare non appena arrivano a destinazione, senza preoccuparsi della possibilità che sui dati associati alle loro foto vengano riportate impostazioni di ora e località non esatte.

Trasferimento immagini costante, persino durante lo scatto
Utilizzando il menu della fotocamera, i fotografi possono attivare e disattivare l’opzione di trasferimento automatico delle immagini sia prima sia durante lo scatto. Quando viene spenta, la fotocamera passa autonomamente dalla tecnologia Bluetooth Low Energy alla normale tecnologia Bluetooth, mantenendo attivo il trasferimento immagini automatico.
Le foto vengono trasferite nei dispositivi smart come immagini 2-MP (Full HD) in formato JPEG. Se necessario, è altresì possibile trasferire immagini JPEG in formato originale.

Funzioni di controllo remoto durante lo scatto
La funzione per lo scatto da remoto offerta da Nikon SnapBridge consente di verificare l’inquadratura TTL sullo schermo del dispositivo smart in tempo reale, prima di comandare lo scatto attraverso l’applicazione. In aggiunta, è possibile regolare lo zoom e il timer di autoscatto della fotocamera mediante smartphone, con un conseguente aumento delle possibilità e della libertà di ripresa.
*Lo scatto da remoto è supportato solo da fotocamere nelle quali sia installata la tecnologia Wi-Fi.

Condivisione senza limiti sui social media e su NIKON IMAGE SPACE
Nikon SnapBridge supporta una condivisione illimitata sulle applicazioni per social media. Con un ID Nikon registrato, gli utenti potranno usufruire di un’area illimitata per l’archiviazione di immagini 2-MP in NIKON IMAGE SPACE. Le immagini trasferite nei dispositivi smart in formato 2-MP possono essere configurate per il caricamento automatico dall’applicazione SnapBridge all’account NIKON IMAGE SPACE.