Nikon Imaging | Italia | Europa

17-08-2016

Nikon presenta i primi superteleobiettivi zoom con il nuovo motore di messa a fuoco AF-P

Amsterdam, Paesi Bassi, 17 agosto 2016: Nikon è lieta di presentare due nuovi superteleobiettivi zoom che vanno ad arricchire la gamma di obiettivi NIKKOR DX:: AF-P DX NIKKOR 70-300mm f/4.5-6.3G ED VR e AF-P DX NIKKOR 70-300mm f/4.5-6.3G ED.

Silenziose, precise, leggere e compatte, queste due ottiche rappresentano il modo migliore per scoprire i vantaggi creativi della fotografia tele in formato DX. La versatile escursione focale 70-300mm consente di avvicinarsi al cuore dell'azione, sia nella ripresa di soggetti distanti sia quando si stanno realizzando immagini naturalistiche o foto di viaggi. Gli elementi in vetro ED (a bassissimo indice di dispersione) di cui sono dotati questi obiettivi garantiscono immagini caratterizzate da colori saturi, dettagli nitidi e un contrasto nettissimo. Inoltre, entrambi includono il nuovo silenziosissimo motore di messa a fuoco Nikon AF-P, che li rende ideali per la ripresa di video e foto. L'obiettivo AF-P DX NIKKOR 70–300mm ED VR è anche dotato della tecnologia di stabilizzazione ottica Nikon VR, per ottenere immagini sempre nitide, anche quando si riprende alla massima escursione tele. Il loro design compatto, infine, li rende facili da trasportare, maneggevoli e ottimamente bilanciati se utilizzati con le reflex digitali* Nikon di dimensioni più ridotte.

Jordi Brinkman, Product Manager per Nikon Europe, ha dichiarato: "I nuovi obiettivi NIKKOR 70-300mm AF-P sono perfetti per i fotografi che vogliono acquisire esperienza e divertirsi con le riprese tele. Oltre a essere i primi a impiegare il motore di messa a fuoco Nikon AF-P, questi teleobiettivi sono caratterizzati da un design compatto, che ne riduce il peso."

Motore di messa a fuoco

Il motore di messa a fuoco di Nikon garantisce un autofocus fluido e veloce: quando si utilizza lo zoom per scattare una foto, i soggetti sono messi a fuoco rapidamente e con estrema facilità mentre quando si registrano sequenze video, il motore consente di cambiare messa a fuoco con fluidità da soggetto a soggetto, senza che nel filmato sia avvertibile alcun disturbo meccanico dell'obiettivo.

Controllo semplificato, design leggero e compatto

Entrambi questi superteleobiettivi sono molto intuitivi e si addicono particolarmente ai fotografi principianti che, attraverso il menu della fotocamera, possono passare con facilità dall'autofocus alla messa a fuoco manuale e viceversa**. Non essendoci alcun selettore sul barilotto dell'obiettivo non vi è possibilità di cambiare inavvertitamente le impostazioni quando arriva il momento di eseguire la ripresa. Inoltre, questi obiettivi sono molto leggeri: l'AF-P DX NIKKOR 70–300mm f/4.5–6.3G ED pesa appena 400g, mentre l'AF-P DX NIKKOR 70–300mm f/4.5–6.3G ED-VR pesa 415g.

* L'obiettivo è compatibile con le fotocamere della serie D3000 a partire dal modello D3300, con le fotocamere della serie D5000 a partire dal modello D5200 e con le fotocamere della serie D7000 a partire dal modello D7100. Anche la D500 è compatibile. Le fotocamere compatibili potrebbero richiedere un aggiornamento firmware.
**Solo per le fotocamere della serie D3000 a partire dal modello D3300 e per le fotocamere della serie D5000 a partire dal modello D5200. Le fotocamere compatibili potrebbero richiedere un aggiornamento firmware.