Nikon Imaging | Italia | Europa

Informazioni sulla cosiddetta "ora blu"

ACQUISIRE SCENE DURANTE L'ORA BLU

Il termine ora blu (dallo spagnolo "La hora azul" o dal francese "L'Heure Bleue") è un momento immediatamente antecedente al sorgere del sole o immediatamente successivo al tramonto. L'ora blu è più comunemente nota per le sue connotazioni romantiche e per l'eccezionale qualità visiva che apporta alle scene drammatiche in film e nella fotografia.

Nikon D7000, f/29, 30s, ISO 100, AF-S DX NIKKOR 18-200mm f/3.5-5.6G ED VR II

CONOSCERE L'ORA BLU

È l'istante in cui il cielo ha una tinta predominante di colore blu profondo e la luce è sufficientemente delicata da enfatizzare le aree più scure della scena, senza richiedere ulteriori fonti di luce. Ciò è dovuto allo scattering di Rayleigh, ovvero lo scattering (o diffusione) della luce da parte di particelle più piccole della lunghezza d’onda della luce visibile. Si tratta dello stesso processo che rende il cielo di colore blu.

Quando il sole raggiunge i sei gradi al di sotto dell'orizzonte, non illumina più il suolo direttamente, bensì la stratosfera. Si tratta del crepuscolo civile. Durante questo periodo di tempo, la luce rossa, la quale ha una lunghezza d'onda superiore alla luce blu, passa attraverso l'atmosfera per giungere nello spazio, mentre la luce blu si disperde in modo diffuso.

Al mattino, l'ora blu sopraggiunge immediatamente prima dell'ora d'oro all'inizio del crepuscolo civile, la quale si verifica 30 minuti prima del sorgere del sole. Alla sera, l'ora blu si manifesta al termine del crepuscolo civile, immediatamente dopo l'ora d'oro, la quale ha inizio, in maniera approssimativa, dai 10 ai 15 minuti dopo il tramonto.

SOGGETTI POPOLARI DA IMMORTALARE

Fotografare nell'ora blu è un genere semplice da padroneggiare, in quanto, solitamente non è necessario preoccuparsi di illuminazione intensa o delle ombre negli scatti. I paesaggi, i paesaggi urbani e i ritratti sono generi fotografici che hanno una resa migliore durante l'ora blu, in quanto la luce fioca che filtra dalle nubi può creare un'atmosfera eterea nelle scene.

GUIDA ALLA FOTOGRAFIA DURANTE L'ORA BLU

Se sei un neofita della fotografia nell'ora blu, di seguito troverai alcuni suggerimenti per iniziare:

• Dal momento che l'ora blu dipende dalla posizione geografica, ricordati di controllare l'orario di alba e tramonto locali.
• Pianifica e raggiungi la postazione con anticipo. Dovresti concederti tempo sufficiente per impostare l'equipaggiamento.
• Innesta la fotocamera su un treppiedi per la stabilità e per comporre l'immagine con la linea del cielo come sfondo.
• Mantieni il valore ISO il più basso possibile, in maniera tale da poter ridurre la sgranatura e il disturbo nell'immagine.
• Nel corso dell'ora blu, avrai bisogno di utilizzare un tempo di posa più lento per l'immagine affinché sia adeguatamente esposta. Scattare in modo Priorità all'otturatore o manuale, o simili, consente di selezionare manualmente il tempo di posa.
• Per ottenere un'immagine nitida, utilizzare un telecomando oppure abilitare il timer della fotocamera. In alcuni casi, premere il pulsante di scatto può causare un movimento della fotocamera non intenzionale, che ha come effetto uno scatto sfocato.
• Esegui qualche scatto di prova e controlla sempre l'istogramma per assicurarti di non avere luci alte esagerate o ombre non necessarie.

Se utilizzi una fotocamera DSLR per acquisire gli scatti, prova a sperimentare la fotografia HDR (High Dynamic Range, Gamma dinamica elevata). Un'immagine HDR consta di un numero di scatti acquisiti a diversi livelli di esposizione e, in seguito, fusi insieme in post-produzione. Alcune fotocamere DSLR Nikon hanno la funzionalità modo HDR integrata, in cui l'esposizione multipla di una scena è acquisita e combinata nella fotocamera per formare una foto HDR.