I AM Nessa Buonomo, fondatrice di La Mariée Aux Pieds Nus

Residente a Lione, Nessa Buonomo è wedding blogger professionista, direttore artistico e autrice.

Nel 2008, si è trasferita con il fidanzato a San Francisco, California, dove ha scoperto i wedding blog americani. Comprendendo che in Francia non c'era nulla di simile in grado di offrire una vera ispirazione alle future spose, Nessa è tornata a Parigi e ha fondato il suo wedding blog, La Mariée Aux Pieds Nus. Il blog ha guadagnato in fretta un grosso seguito e nel 2011 Nessa si è fatta spazio anche nel mondo delle fiere per gli sposi. La fiera LOVE/ETC è nata a Parigi e ogni anno riunisce i fornitori provenienti da per condividere il proprio lavoro con le spose e gli sposi desiderosi di scoprire le ultime tendenze in fatto di matrimoni.

L'ultima avventura di Nessa è stata l'apertura del suo studio fotografico a Lione, nel 2016, che ha chiamato Studio Quotidien. Lo studio è stato aperto con l'obiettivo di valorizzare e aiutare il lavoro di professionisti del settore come fotografi, stilisti di abiti da sposa e designer di gioielli che si dedicano a trasformare in realtà il matrimonio da sogno di ogni coppia.
Nessa Buonomo

D&R

Perché hai scelto i matrimoni per la tua professione?
Quando ho fondato il mio blog nel 2009, non avevo in programma di diventare una wedding blogger professionista. All'epoca, il settore dei matrimoni in Francia stava vivendo un rilancio con un'ondata di nuovi negozi dedicati e professionisti che, come me, stavano contribuendo a trasformare i matrimoni francesi. Il mio blog ha rappresentato per me la piattaforma perfetta per entrare a far parte di questa evoluzione e il passaggio a una carriera nel mondo dei matrimoni è stato piuttosto naturale.

Di tutti i matrimoni presenti sul tuo blog, qual è il tuo preferito?
Quello che mi piace di più è il matrimonio di Robby e Marina che si è celebrato lo scorso anno in Alsazia. Lo adoro, perché per me come blogger ha in sé tutto ciò che amo dei matrimoni. Le foto del matrimonio sono incredibili. Adoro lo stile naturale, autentico e semplice in cui ogni dettaglio è pensato e scelto ad hoc. Ha significato molto per me, perché non solo ho avuto il privilegio di occuparmi dei fiori e delle decorazioni, ma Robby e Marina sono miei cari amici e ho potuto anche partecipare al matrimonio come ospite.  Condividere con loro questo giorno speciale è stata una bellissima esperienza per me e tutte le persone che erano lì.

Quanto ritieni importante la fotografia per un matrimonio?
Dico sempre alle coppie che hanno l'esigenza di contenere il budget per le nozze che l'unica cosa sulla quale non possono scendere a compromessi è la fotografia. È l'unico modo per tenere vivo il ricordo e condividere l'esperienza con altri dopo il matrimonio. Le foto consentono di conservare e apprezzare questa parte importante della vita negli anni a venire.