I AM Elena Saia, fondatrice di Wedding Wonderland

Elena si è innamorata dei matrimoni alcuni anni fa, quando ha iniziato a pianificare il suo. All'improvviso i matrimoni erano diventati l'unica cosa alla quale riusciva a pensare e, all'inizio del 2012, ha fondato Wedding Wonderland, un blog sui matrimoni creativi e sulla bellezza della fotografia. Wedding Wonderland è diventato presto uno dei più importanti blog italiani dedicati ai matrimoni, fonte di ispirazione per migliaia di coppie.

Da subito, la missione di Elena è stata aiutare i futuri sposi a personalizzare il proprio matrimonio mettendo al centro loro stessi. Cinque anni dopo, è felice di poter dire che questo è il suo lavoro. Elena trascorre diverse ore al giorno a osservare foto di persone innamorate e per questo si ritiene davvero fortunata.
Elena Saia

D&R

Perché hai scelto i matrimoni per la tua professione?
È successo per caso. All'inizio Wedding Wonderland era solo un hobby (che mi prendeva molto tempo), ma ho sempre sperato di poterlo trasformare in qualcosa di più. Adoro lavorare nel settore dei matrimoni: sono sempre circondata dalla bellezza e riesco a creare qualcosa di nuovo tutti i giorni.

Di tutti i matrimoni presenti sul tuo blog, qual è il tuo preferito?
Sono così tanti... Se dovessi sceglierne proprio uno, direi lo splendido matrimonio ispirato al Sogno di una notte di mezza estate celebrato all'inizio di quest'anno. Aveva tutto ciò che adoro: un ricevimento nel bosco, colori accesi, un lungo tavolo sotto le luminarie, un tocco d'oro e molti altri dettagli creativi.

Quanto ritieni importante la fotografia per un matrimonio?
I servizi fotografici di matrimoni sono davvero importanti: le future spose trascorrono molto tempo a pensare a ogni dettaglio, all'abito, ai fiori, alle bomboniere, ma spesso tutto dura qualche ora e il giorno delle nozze passa troppo in fretta. Tutte le coppie meritano un grande fotografo che catturi tutti i momenti meravigliosi e preziosi.